1000 AD è nata come Associazione Culturale il 1°Agosto 2004. Nel 2009, per ragioni legali di tipo assicurativo, ha dovuto modificare la ragione sociale in A.S.D. ma ha comunque mantenuto il suo carattere profondamente culturale. Ha sede ad Assago (MI) ma conta piccoli club locali nelle provincie di Cuneo, Reggio Emilia e Bergamo, e nel Canton Ticino, presso Lugano.

Si rivolge a tutti gli amanti della storia, in particolare dell’alto medioevo e della civiltà scandinava, di ogni età ed ambo i sessi. Le associazioni sono acconsentite a partire dall’età di 18 anni, ma già a 13 anni è possibile, con il permesso scritto di un genitore o tutore legale, prendere parte alle attività di rievocazione storica, e dai 16 anni, si è ammessi ai corsi di scherma storica, che si tengono in tutte le nostre sedi con maestri diversi.

Attualmente fanno parte di 1000 AD circa 40 consociati, provenienti da Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, e Canton Ticino, ma non escludiamo la possibilità di allargare ulteriormente le nostre fila nel caso incontrassimo altre persone che condividano la nostra passione per la storia e la rievocazione storica. Pur conferendo all’elemento filologico (ossia alla cura assoluta della veridicità storica di ogni dettaglio: vestiario, armamento, accessori, strumenti musicali o di lavoro, tende, arredo da campo, ecc…) amiamo vivere la rievocazione con la stessa rilassatezza di un gioco: un pò come bambini, che s’immedesimano totalmente in ciò che stanno ricostruendo, con la differenza che nel nostro caso la realtà supera (non poco) qualsiasi fantasia.

In 1000 AD non ci occupiamo solo degli aspetti militari: non siamo una “compagnia d’arme” come tante altre, per quanto conferiamo all’aspetto militare una propria importanza e ne riconosciamo ampiamente il merito nell’attrarre l’interesse primario del pubblico e di eventuali nuovi soci. Uguale importanza la conferiamo tuttavia a tutti gli altri aspetti della vita quotidiana nella Svezia del 1000:  arti e mestieri, vita quotidiana, cura dell’alimentazione (mangiamo cibi tipici del tempo, usando le stesse stoviglie che avrebbero usato al tempo: niente cibi moderni o bevande fuori luogo quando si è al campo!), delle conoscenze mediche, degli aspetti religiosi e spirituali. Ci piace considerarci un grande CLAN, che pur avendo una ben definita gerarchia gode di un regime di vera democrazia e meritocrazia, nel rispetto di tutti in egual misura.

Lo scopo principale è divertire e divertirsi,  l’obiettivo è  trasmettere conoscenza, cultura, sia ai soci più giovani, sia al pubblico che assiste alle nostre attività. Per questo motivo ci poniamo ogni anno uno scopo da perseguire.

Send this to friend