Pesco Sannita è un caratteristico paese di fondazione medievale posizionato su di un colle roccioso alla destra del fiume Tàmmaro. La profonda vocazione agricola, che da sempre è la fonte primaria di sostentamento dei pescolàni, è favorita dalla presenza del fiume che rende fertili i terreni circostanti. I circa duemila abitanti sono distribuiti tra il centro abitato e le diverse frazioni che ne costituiscono il territorio.
Presenta tutte le caratteristiche tipiche dell’ambiente collinare campano, ricco di forme e colori: ai vigneti, agli oliveti e alla verdeggiante macchia mediterranea, propri della media e bassa collina, si alternano le ordinate geometrie dei seminativi, che rendono il territorio estremamente gradevole e rilassante. Il declivio lungo il quale è adagiato il centro abitato si colloca a circa 393 metri sul livello del mare. A pochi chilometri da Pietralcina (paese natale di Padre Pio) è facilmente raggiungibile da Napoli (lungo la Napoli-Bari) e da Roma (seguendo la Roma-Napoli e percorrendo successivamente la Strada Statale Telesina.
E’ un territorio accogliente, dove trascorrere giorni indimenticabili assieme ai propri cari: proposte vacanza per rilassarsi in collina o al fiume, divertenti attività per tutta la famiglia, hotel accoglienti, vacanze in appartamento, per sentirsi come a casa.

Send this to friend