Tara Green World è l’associazione italiana per la Tutela e il Benessere Animale & Ambientale.

Nasce il 13 Maggio 2013 a Roma, grazie all’attivismo di volontari, professionisti in materia animale e ambientale, il cui obiettivo è quello di fornire un miglioramento nella tutela dei diritti degli animali e dell’ambiente, nonchè cercare di sensibilizzare l’essere umano nei confronti di tutto ciò che lo circonda, al fine di creare le basi per una migliore convivenza ed integrazione tra l’ambiente e l’uomo.

Tara Green World è in prima linea nella lotta al randagismo, in particolar modo in Sicilia, dove la problematica è ormai fuori controllo. Ai fini di fornire un valido contributo in materia di prevenzione e lotta al randagsmo, abbiamo lanciato una campagna di prevenzione e sterilizzazione tramite una petizione on line su https://www.change.org/p/obbligo-di-sterilizzazione-gratuita-per-cani-e-gatti-padronali-in-tutta-italia ed ha raccolto il sostegno di oltre 21.000 persone.

L’associazione è impegnata nel recupero di animali maltrattati e abbandonati che, dopo essere stati curati vengono innìseriti in campagne di adozione.

Tara Green World è impegnata, all’interno degli istituti scolastici, nell’educazione, nella sensibilizzazione in materia di benessere e tutela animale e ambientale. 

L’obiettivo consiste nel realizzare, in Sicilia e nelle regioni più critiche del Sud Italia,  un’oasi destinata ad ospitare, curare, destinare a campagne di adozione gli animali salvati da casi di maltrattamento e abbandono. All’interno della struttura saranno promosse attività di pet therapy che coinvolgeranno animali recuperati da casi di maltrattamento e abbandono.

L’oasi è studiata per essere una struttura all’avangardia, che corrisponda alle naturali esigenze etologiche degli animali ospitati al suo interno. 

Oggi si avverte un leggero passo in avanti verso i Diritti degli animali, quali il diritto di vivere in ibertà e di non soffrire, un segnale importante, che estende ad altre specie animali alcuni dei Diritti fondamentali dell’uomo. 

 Riteniamo che bisogna fare ancora tanto… siamo solo all’inizio di una lunga e dura salita!

E’ necessario unire le forze e creare, grazie alla comunicazione, all’educazione e alla formazione, sinergie finalizzate all’innalzamento del livello di conoscenza e di sensibilizzazione in materia di rispetto animale e ambientale.

 

 

 

Send this to friend